Sale!

Citroen AMI AIR FLOW

25,00 35,00 

AMI-05 Diffusore aria per Citroen AMI

Descrizione

Citroen AMI AIRFLOW

LA Citroen AMI e Opel Rocks per disappannare il parabrezza è dotata di una bocchetta d’aria azionabile mediante pulsanti sul cruscotto che direziona l’aria sul vetro,
purtroppo nei vari modelli di ami questa bocchetta d’aria risulta insufficiente per sbrinare il vetro quando il parabrezza si appanna.

 

Nei vari anni si sono avvicendate almeno due versioni di AMI quella che indichiamo con il nome MY2021 e quella MY2022 e successivi , per intenderci nel 2023 il modello venduto risulta essere ancora il MY2022.

Tra il MY2021 e MY2022 c’è stata una significativa modifica alla bocchetta d’aria che ha reso importante conoscere quale modello si possiede per ordinare il diffusore d’aria compatibile con la vostra auto.

Proviamo di seguito a spiegarvi le differenze dei due diffusori ed aiutarvi a capire quale sceglie per non commettere errori

MODEL YEAR 2021
Nel modello del 2021 alla presentazione dell’AMI questa presa d’aria si presentava come un foro nel cruscotto che portava aria al parabrezza.

Citroen Ami diffusore aria by N3D

Questa presa d’aria non direzionava l’aria calda verso i lati e il risultato ottenuto era che si disappannava solo la parte centrale del parabrezza.

citroen ami diffusore aria

N3D AIR FLOW CLASSIC 2021
Nel 2021 la soluzione proposta da N3d era il diffusore CLASSIC, ovvero un componente in materiale plastico che si inseriva nel foro della presa d’aria e consentiva di canalizzare l’aria direzionandola in modo asimmetrico sul parabrezza con il rapporto 70/30

Per variare la direzione del flusso d’aria basta semplicemente inserire il diffusore nel verso contrario, seguendo le frecce in rilievo che indicano il lato di portata maggiore.

Questa gestione asincrona consentiva di ottenere nel minor tempo possibile l’ottimo risultato come mostrato in figura

citroen ami diffusore aria

Passando poi i minuti il parabrezza si disappanna completamente, ma l’importante era avere una resa veloce sul lato del conducente che consentisse di superare il problema di visibilità nel minor tempo possibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

————————————————————————————————————–

MODEL YEAR 2022
Nel modello del 2022 circa da gennaio/febbraio l’ami subisce un aggiornamento (passaruota, diffusore, serrature,…) e a coprire il foro della presa d’aria del cruscotto viene inserito un diffusore di serie, questo rendeva il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC non più utilizzabile, ma con il passare dei mesi ci si è resi conto che restava un componente indispensabile poichè il diffusore d’aria di serie era meno efficace del previsto.

Il foro della presa d’aria ormai ostruito dal diffusore di serie impediva di inserire il componente N3d FLOW ma molti utenti rimuovevano il componente di serie inserito solo a incastro per montare il diffusore N3d.

Abbiamo fatto moti test in merito e ci siamo resi conto che coprire il foro completamente aveva il vantaggio di ottimizzare il flusso d’aria mentre il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC proprio per la sua natura di essere un componente che si inserire in un foro, disperdeva un po’ di aria e non la sfruttava completamente.
Inoltre non molti utenti erano a conoscenza o così smaliziati da capire che si poteva togliere il diffusore di serie e migliorare il flusso inserendo il componente N3d quindi abbiamo progettato un DIFFUSORE che si montasse sopra il diffusore originale e che ottimizzasse la gestione del flusso d’aria

N3D AIR FLOW TEKNO 2022
Il diffusore aria TEKNO è stato progettato per essere inserito direttamente sopra il diffusore originale MY2022 ed è stato riprogettato per ottimizzare tutto il flusso d’aria e direzionare l’aria in modo simmetrico verso il lato sinistro e destro ma incanalare il flusso per raggiungere differenti altezze del parabrezza

citroen ami diffusore aria

Questa cosa delle differente altezze del parabrezza mi rendo conto che non è proprio facile da spiegare ma in pratica il diffusore è dotato di una bocchetta centrale che disappanna la parte bassa del vetro e i canali che direzionano l’aria ai lati hanno delle inclinazioni verso NORD e SUD (per capirci meglio) differenziate che consente di creare un rimbalzo dell’aria sul parabrezza differenziato e che velocizza lo sbrinamento.

 

Per fare i test non è stato facile, siamo nella stagione giusta e abbiamo beneficiato di un appannamento naturale, ma a volte ci siamo dovuti adattare creando una patina di vapore acqueo artificiale, che metteva in dura prova il sistema poichè nel caso artificiale l’appannamento del vetro era molto più “pesante” rispetto a un appannamento naturale quindi metteva più in difficoltà l AIR FLOW TEKNO ma ci ha consentito di ottimizzare la meglio il sistema.

 

 

 

 

 

 

 

Ma dopo tutta questa spiegazione che sicuramente non sarai arrivato a leggere perchè davvero noiosa forse una foto del risultato rende meglio l’idea

citroen ami diffusore aria

 

Premetto che questa foto ha un difetto poichè l’ami di N3d che smontiamo e rimontiamo continuamente ha un difetto che non sappiamo ancora perchè ma l’aria che esce a sinistra è più fredda dell’aria che esce a destra, credo che qualcosa si sia spostato.
Questo difetto della nostra ami ci impedisce di fare delle foto simmetriche ma vi assicuriamo che il diffusore è simmetrico e non si devono verificare questi problema … stiamo lavorando per capire il problema del riscaldatore per ora per uscire possiamo mostrarvi questa foto nel quale si vede che in soli 6 minuti si è sbrinato il vetro ma la cosa più importante che il flusso è riuscito a disappannare anche i vetri laterali.

Ci rendiamo conto che i test siano soggettivi poichè ci sono troppi fattori che variano : efficienza riscaldatore che può variare da auto ad auto, temperatura esterna, temperatura interna, tasso umidità, quando alita il vostro cane che fate sedere lato passeggero , etc …

Però questa foto vuol essere un dato indicativo, mi riprometto di cercare di riparare il nostro riscaldatore e di fare delle foto più simmetriche.

 

 

 

 

 

citroen ami diffusore aria

Diciamo che se volgiamo rappresentare come i modelli precedenti una simulazione del campo di azione di disappannamento del diffusore AIR FLOW TEKNO 2022 dopo i primi 6/8 minuti (dato indicativo può variare ce ne rendiamo conto) è rappresentata dalla foto a sinistra.

Passando poi i minuti il parabrezza si disappanna completamente, ma l’importante era avere una resa veloce sul lato del conducente che consentisse di superare il problema di visibilità nel minor tempo possibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

————————————————————————————————————–

COME FACCIO A CAPIRE QUALE DIFFUSORE COMPRARE

Questa è la domanda più ricorrente che riceve il nostro servizio clienti, e la scrivo qui nel sito sperando di semplificare il lavoro a Giulia che pensava di incidere un brano dove cantava la spiegazione.

MY2021

citroen ami diffusore aria
Come abbiamo detto precedentemente nel MY2021 la bocchetta aria si presenta come un foro sul cruscotto e potete metterci la mano o inserire un oggetto per circa 5 cm.

Se il vostro cruscotto si presenta in questo modo l’unica opzione che avete e acquistare il diffusore AIR FLOW CLASSIC

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MY2022

citroen ami diffusore aria

Il modello 2022 (e sucessivi) la bocchetta aria si presenta come in foto , dove una accessorio di serie in materiale plastico è stato inserito a coprire il foto della presa d’aria.

Se il vostro cruscotto si presenta in questo modo ci sono due opzioni :

a) installare il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC, per farlo bisogna rimuovete la cover del diffusore originale (è montata con delle alette a incastro per pressione) OPZIONE SCONSIGLIATA considerando che oggi potete acquistare il diffusore AIR FLOW TEKNO

b) installare il diffusore N3d AIR FLOW TEKNO, per farlo basta semplicemente inserire il diffusore N3d sopra il diffusore di serie e premere con il pollice al centro del diffusore N3d per consentire che si incastrino insieme

opzione che avete e acquistare il diffusore AIR FLOW CLASSIC

 

 

 

 

 

 

 

alertAVVISO IMPORTANTE N3d produce i componenti in tecnologia FDM 3d “just in time” , quindi si consiglia di leggere attentamente quanto sopra riportato per ordinare il diffusore corretto per la vostra ami e non fare un ordine errato. Per questo motivo non si accettano resi per acquisto errato, metterebbe in crisi la nostra catena di produzione per una incuria nell’ ordinare il prodotto sbagliato.

————————————————————————————————————–

COLORI
I diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC è disponibile in varie colorazioni della parte superiore, quella visibile sul cruscotto

VARIANTI  COLORE

  • ARANCIONE
  • AZZURRO
  • BIANCO
  • GIALLO
  • GRIGIO CHIARO
  • NERO

Il diffusore N3d AIR FLOW TEKNO è disponibile in vari colori dove la colorazione si integra allo stile e una linea colorata impreziosisce il lato superiore del diffusore

citroen ami diffusore aria

VARIANTI  COLORE

  • ARANCIONE
  • AZZURRO
  • BIANCO
  • GIALLO
  • GRIGIO CHIARO
  • FOSFORESCENTE

 

Il diffusore AIR FLOW TEKNO è disponibile nella nuova variante fosforescente

 

NOTA
I colori a video potrebbero non rispettare il colori effettivi del prodotto siamo sempre alla ricerca dei colori più simili possibili agli interni dell’ami, difatti il colore arancione bianco e azzurro sono stati già migliorati per avvicinarsi maggiormente alla tonalità dell’ami ma i colori potrebbero essere alterati nelle fotografie.

MATERIALE PETG
Leggere la SCHEDA MATERIALI

 

alertAVVISO IMPORTANTE si consiglia nel periodo estivo di rimuovere il diffusore aria dal cruscotto,
la mancata osservanza di questa raccomandazione invalida ogni forma di garanzia.

INSTALLAZIONE MY21

MY 2021
Per installare il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC 2021 :

  1. visualizzate la bocchetta d’aria sul cruscotto
    citroen ami diffusore aria
  2. posizioniate il diffusore sul cruscotto e inseritelo facendo in modo che la freccia riportata sul lato del diffusore indichi il lato di guida
    citroen ami diffusore aria
  3. Inserite il diffusore nel foro della presa d’aria
    citroen ami diffusore aria

INSTALLAZIONE MY22

MY 2022 (e successivi)
Per installare il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC 2022 :

  1. visualizzate la bocchetta d’aria sul cruscotto
    citroen ami diffusore aria
  2. posizionare il diffusore sopra la bocchetta d’aria facendo entrare il perno di aggancio nella parte centrale del diffusore di serie come in foto
    citroen ami diffusore aria
  3. Portare il diffusore a battuta e con il pollice premere nella parte centrale per consentire che il diffusore N3d si agganci alla bocchetta dell’aria
    citroen ami diffusore aria

MATERIALI

Di seguito riportiamo la tabellina delle temperature oltre le quali i componenti stampati in 3d perdono le proprietà meccaniche.
Come si può vedere dalla tabellina riassuntiva :

temperature filamento

  • PLA
    Il materiale PLA non è adatto per stampare componenti che devono essere montati all’interno dell’abitacolo,
    quindi non acquistate componenti in pla per questa destinazione d’uso.
    N3d NON utilizza il pla per le sue creazioni.
  • PETG con i suoi 68°C è indicato per le parti dell’abitacolo ma non sul parabrezza
  • XPETG con i suoi 78 gradi è indicato per essere utilizzato nell’abitacolo dell’ auto
  • ABS con i suoi 92/103 gradi è indicato per essere utilizzato nell’abitacolo dell’ auto, dopotutto è il materiale con cui le case automobilistiche stampano i loro cruscotti.
  • ASA con i suoi 95/105 gradi è indicato per essere utilizzato nell’abitacolo dell’ auto e anche all’esterno.
  • TPU con i suoi 95/105 gradi è indicato per essere utilizzato nell’abitacolo dell’ auto e anche all’esterno.

Perdere le proprietà meccaniche NON VUOL DIRE che i pezzi si scioglieranno, ma che perderanno temporaneamente le loro caratteristiche di rigidità meccanica quando il componente supera la soglia indicata e ritorneranno alla loro rigidezza naturale quando le temperature rientrano nelle soglie.

alertAVVISO IMPORTANTE si consiglia nel periodo estivo di rimuovere i componenti PETG posti sopra il cruscotto
la mancata osservanza di questa raccomandazione invalida ogni forma di garanzia.

Come abbiamo detto , non si conoscono le temperature che possa raggiungere l’Ami senza coibentazione, ma siamo certi che non potranno superare i 90°C altrimenti anche le plastiche del cruscotto Citroen inizieranno ad avere problemi e questo sicuramente la casa madre lo ha previsto.
Inoltre restare più di qualche minuto in un abitacolo a 80°C è pericoloso per la salute.

N3d full ABS/ASA
Per una maggiore garanzia di qualità N3d rinnova i suoi prodotti introducendo una nuova linea di produzione per i materiali ABS/ASA/TPU, e continuerà a utilizzare le caratteristiche di resistenza e flessibilità del PETG/XPETG solo per i componenti che non hanno alcuna funzione meccanica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.