AIR MAX 24

32,00 39,00 

N-05-2024 AIR MAX : diffusore aria

Descrizione

Citroen AMI AIR MAX 24

La Citroen AMI per disappannare il parabrezza è dotata di una bocchetta d’aria azionabile tramite pulsanti sul cruscotto che direziona l’aria sul vetro, purtroppo nei vari modelli
di ami questa bocchetta d’aria risulta insufficiente per sbrinare il vetro quando il parabrezza si appanna.

 

no

NESSUN STRUMENTO NECESSARIO PER IL MONTAGGIO
Per installare il prodotto N3d non è necessario alcuna Strumento (chiave, pinza , cacciavite), il sistema utilizza sistemi di aggancio o viti in plastica avvitabili a mano

 

noForo

NESSUN FORO
Per Installare il prodotto N3d non è necessario eseguire nessun foro o modifica irreversibile all’autovettura

 


UNA BREVE STORIA DEI DIFFUSORY E MODELLI DIFFERENTI AUTOVETTURA

MY 2021

citroen ami diffusore aria

Chi possiede l’ami conosce il problema di appannamento dei vetri soprattutto nelle giornate invernali e di pioggia.
Fino al MY 2021 la presa d’aria che erogava aria calda sul parabrezza era un semplice buco al centro del cruscotto proprio sotto il parabrezza.
Da questo foro l’aria usciva non direzionata e disappannava meglio la parte centrale del vetro , proprio la parte meno utile alla guida.

 

AIR FLOW 2021

citroen ami diffusore aria

N3d nel 2021 ha progettato un diffusore aria che si inseriva nel foro sul cruscotto che direzionava l’aria che usciva dalla bocchetta distribuendola sul vetro in modo asincrono, la maggior parte dell’aria sbrina il vetro lato conducente e il restante il vetro lato passeggero

 

COMPATIBILE CON MODEL YEAR : 2021


MY 2022

citroen ami diffusore aria

Nel modello del 2022 circa da gennaio/febbraio l’ami subisce un aggiornamento (passaruota, diffusore, serrature,…) e a coprire il foro della presa d’aria del cruscotto viene inserito un diffusore di serie, questo rendeva il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC non più utilizzabile, ma con il passare dei mesi ci si è resi conto che restava un componente indispensabile poichè il diffusore d’aria di serie era meno efficace del previsto.

Il foro della presa d’aria ormai ostruito dal diffusore di serie impediva di inserire il componente N3d FLOW ma molti utenti rimuovevano il componente di serie inserito solo a incastro per montare il diffusore N3d.

Abbiamo fatto moti test in merito e ci siamo resi conto che coprire il foro completamente aveva il vantaggio di ottimizzare il flusso d’aria mentre il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC proprio per la sua natura di essere un componente che si inserire in un foro, disperdeva un po’ di aria e non la sfruttava completamente.
Inoltre non molti utenti erano a conoscenza o così smaliziati da capire che si poteva togliere il diffusore di serie e migliorare il flusso inserendo il componente N3d quindi abbiamo progettato un DIFFUSORE che si montasse sopra il diffusore originale e che ottimizzasse la gestione del flusso d’aria

AIR FLOW 2022

citroen ami diffusore aria

Il diffusore aria 2022 è stato progettato per essere inserito direttamente sopra il diffusore originale MY2022 ed è stato ottimizzato il flusso d’aria e direzionare l’aria in modo simmetrico verso il lato sinistro e destro ma incanalare il flusso per raggiungere differenti altezze del parabrezza

Questa cosa delle differente altezze del parabrezza mi rendo conto che non è proprio facile da spiegare ma in pratica il diffusore è dotato di una bocchetta centrale che disappanna la parte bassa del vetro e i canali che direzionano l’aria ai lati hanno delle inclinazioni verso NORD e SUD (per capirci meglio) differenziate che consente di creare un rimbalzo dell’aria sul parabrezza differenziato e che velocizza lo sbrinamento.

Per fare i test non è stato facile, siamo nella stagione giusta e abbiamo beneficiato di un appannamento naturale, ma a volte ci siamo dovuti adattare creando una patina di vapore acqueo artificiale, che metteva in dura prova il sistema poichè nel caso artificiale l’appannamento del vetro era molto più “pesante” rispetto a un appannamento naturale quindi metteva più in difficoltà l AIR FLOW ma ci ha consentito di ottimizzare la meglio il sistema.

 

IL PRODOTTO AIR FLOW 2022 è FUORI PRODUZIONE


MY 2024

citroen ami AIR MAX

Nelle nuovi ami il sistema di aggancio del Air Flow 2022 non mantiene la presa crediamo poichè è aumentato la portata del flusso d’aria , quindi il diffusore è stato riprogettato inserendo un pomello sulla parte superiore del diffusore che girandolo consente di bloccare il diffusore sul cruscotto.
Inoltre la portata del flusso d’aria è stata migliorato inserendo due bocchette laterali che portano aria ai finestrini laterali vicino al parabrezza.
Già il modello AIRFLOW 2022 era in grado di sbrinare questi finestrini che sono molto utili per vedere la strada durante le svolte, ma inserendo questo flusso supplementare il lavoro di sbrinamento dei finestrini laterali è ulteriormente migliorato per questo motivo abbiamo deciso di chiamarlo AIR MAX

COMPATIBILE CON MODEL YEAR : 2022 – 2023 – 2024

citroen ami AIR MAX

Nella foto il dettaglio delle bocchette laterali introdotte nel modello 2024 direzionano il flusso d’aria calda verso i finestrini laterali

 


TEST AIRFLOW 22

citroen ami diffusore aria

Ma dopo tutta questa spiegazione che sicuramente non sarai arrivato a leggere perchè davvero noiosa forse una foto del risultato rende meglio l’idea.
Le foto riguardano il test del modello airflow 2022 poichè non siamo stati in grado di fare le foto dei test del modello 2024, ma già dal modello 2022 potrete vedere gli ottimi risultati e il modello 2024 non farà altro che migliorarli sui finestrini laterali.

Premetto che questa foto ha un difetto poichè l’ami di N3d che smontiamo e rimontiamo continuamente ha un difetto che non sappiamo ancora perchè ma l’aria che esce a sinistra è più fredda dell’aria che esce a destra, credo che qualcosa si sia spostato.
Questo difetto della nostra ami ci impedisce di fare delle foto simmetriche ma vi assicuriamo che il diffusore è simmetrico e non si devono verificare questi problema … stiamo lavorando per capire il problema del riscaldatore per ora per uscire possiamo mostrarvi questa foto nel quale si vede che in soli 6 minuti si è sbrinato il vetro ma la cosa più importante che il flusso è riuscito a disappannare anche i vetri laterali.

Ci rendiamo conto che i test siano soggettivi poichè ci sono troppi fattori che variano : efficienza riscaldatore che può variare da auto ad auto, temperatura esterna, temperatura interna, tasso umidità, quando alita il vostro cane che fate sedere lato passeggero , etc …

Però questa foto vuol essere un dato indicativo, mi riprometto di cercare di riparare il nostro riscaldatore e di fare delle foto più simmetriche.

citroen ami diffusore aria

Diciamo che se volgiamo rappresentare come i modelli precedenti una simulazione del campo di azione di disappannamento del diffusore AIR FLOW 2022 dopo i primi 6/8 minuti (dato indicativo può variare ce ne rendiamo conto) è rappresentata dalla foto a sinistra.

Passando poi i minuti il parabrezza si disappanna completamente, ma l’importante era avere una resa veloce sul lato del conducente che consentisse di superare il problema di visibilità nel minor tempo possibile.


ABS o PETG

citroen ami AIR MAX

PETG
Rispetto ai modelli precedenti la configurazione di acquisto dell’ AIR MAX 2024 ha una complessità in più vi chiediamo di che materiale volete che sia prodotto AIR MAX, questo perchè i precedenti modelli in PETG richiedono di togliere il diffusore nelle stagioni calde (primavera/estate) poichè la temperatura massimo che support è di 70°C e in giornate con molto sole quella temperatura viene superata e l’effetto che ha sul diffusore che i lati esterni si incurvano un po’ nulla di preoccupante ma il PETG non è un materiale adatto alle stagioni calde.

citroen ami AIR MAX

ABS
AIR FLOW prodotto in ABS supporta temperature prossime ai 100°C e non richiede di essere tolto nelle stagioni calde, lo potrete lasciare in posizione tutto l’anno, quindi utilizzare anche durante i temporali estivi che aimè possono ottenere un effetto appannante sul parabrezza.
Il modello ABS ha un costo superiore , poichè per produrlo sono necessarie stampanti più professionali , locali areati per i fumi nocivi e purtroppo non è raro produrre scarti di produzione (prodotti non stampati bene quindi da cestinare)


COME FACCIO A SAPERE SE NON HO UN MODELLO 2021 o 2022 o 2024

Se hai comprato l’auto usata e sei insicuro tra il modello 2021 o 2022 o 2024 leggi qui

MY2021

citroen ami diffusore aria
Le auto MY2021 la bocchetta aria si presenta come un foro sul cruscotto e potete metterci la mano o inserire un oggetto per circa 5 cm.

Se il vostro cruscotto si presenta in questo modo l’unica opzione che avete e acquistare il diffusore AIR FLOW 2021, e non questo prodotto

MY2022

citroen ami diffusore aria

Il modello 2022 (e successivi) la bocchetta aria si presenta come in foto , dove una accessorio di serie in materiale plastico è stato inserito a coprire il foto della presa d’aria.

Se il vostro cruscotto si presenta in questo modo ci sono due opzioni :

a) installare il diffusore N3d AIR FLOW 21, per farlo bisogna rimuovete la cover del diffusore originale (è montata con delle alette a incastro per pressione) OPZIONE SCONSIGLIATA considerando che oggi potete acquistare il diffusore AIR FLOW 22

b) installare il diffusore N3d AIR FLOW 22, per farlo basta semplicemente inserire il diffusore N3d sopra il diffusore di serie e premere con il pollice al centro del diffusore N3d per consentire che si incastrino insieme

opzione che avete e acquistare il diffusore AIR FLOW 21

MY2024

citroen ami diffusore aria

Il modello 2024 non differisce dal modello 2022, non ci sono evidenti modifiche alla macchina che possono identificare il modello, quindi vi basta sapere che se l’auto è stata immatricolata nel 2024 o anni successivi questo è il vostro diffusore


mettere in guardiaAVVISO IMPORTANTENO RESI MY 2021-2022
N3d produce i componenti in tecnologia FDM 3d “just in time” , quindi si consiglia di leggere attentamente quanto sopra riportato per ordinare il diffusore corretto per la vostra ami e non fare un ordine errato. Per questo motivo non si accettano resi per acquisto errato, metterebbe in crisi la nostra catena di produzione per una incuria nell’ ordinare il prodotto sbagliato.


 

citroen ami diffusore aria

VARIANTI  COLORE

  • ARANCIONE
  • AZZURRO
  • BIANCO
  • GIALLO
  • GRIGIO
  • FOSFORESCENTE
  • CARBON LOOK *
    * La finitura CARBON LOOK, il che vuol dire che ha l’effetto carbonio ma non è realizzata in carbonio ma in plastica con splendida finitura in carbon like.

 

Il diffusore AIR MAX è disponibile nella nuova variante fosforescente

NOTA
A causa dei diversi effetti di visualizzazione e illuminazione , il colore effettivo dell’articolo potrebbe essere leggermente diversa dal colore visualizzato nell’immagine

IMPORTANTE
I colori sono “simili” (il quanto più vicino ai colori originali) ai colori degli accessori AMI

MATERIALE PETG o ABS

 


RIMUOVERE IL DIFFUSORE PETG IN PRIMAVERA/ESTATE

mettere in guardiaAVVISO IMPORTANTE (non valido per AIR MAX in ABS)
Si consiglia di rimuovere il diffusore aria dal cruscotto, nel periodo primavera/estate , o comunque quando iniziano le giornate con il sole che “scalda”, poichè quando il sole inizia a scaldare (tendenzialmente in primavera) il parabrezza effettua un effetto serra e la temperatura del cruscotto raggiunge i 90° (in qualche caso li supera), e il diffusore è realizzato in un materiale (PETG) che sopporta max 70° poi inizia a perdere proprietà meccaniche (le stremità si incurvano , chiamato effetto banana).
Quando inizia la bella stagione, non si verificherà più il problema di appannamento dei vetri e potrete riporre il diffusore nella tasca della porta, comunque all’occorrenza sarà sempre molto semplice reinserirlo, mentre nel periodo autunno/inverno potrete lasciarlo montato in posizione,

La mancata osservanza di questa raccomandazione invalida ogni forma di garanzia.

Nel caso vi siate dimenticati il ​​diffusore sotto il sole ed avete ottenuto l’effetto banana, il diffusore funziona lo stesso avete solo un effetto antiestetico, ma potete raddrizzarlo utilizzando un phon per capelli. Basterà puntare da lontano il phon per capelli scaldare il diffusore e ridonargli la forma dritta, ma fate attenzione ATTENZIONE non puntate il phon troppo vicino al diffusore e non insistete troppo con il riscaldamento, il phon raggiungerà molto in fretta la temperatura di 50/60 gradi che vi consentiranno già di donare la forma dritta ai componenti, se esagerate con la temperatura potrete indebolire i componenti e rovinarlo o lasciare delle ditate nella plastica ammorbidita.

INSTALLAZIONE MY21

MY 2021
Per installare il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC 2021 :

  1. visualizzate la bocchetta d’aria sul cruscotto
    citroen ami diffusore aria
  2. posizioniate il diffusore sul cruscotto e inseritelo facendo in modo che la freccia riportata sul lato del diffusore indichi il lato di guida
    citroen ami diffusore aria
  3. Inserite il diffusore nel foro della presa d’aria
    citroen ami diffusore aria

INSTALLAZIONE MY22

MY 2022 – 2023
Per installare il diffusore N3d AIR FLOW CLASSIC 2022 :

  1. visualizzate la bocchetta d’aria sul cruscotto
    citroen ami diffusore aria
  2. posizionare il diffusore sopra la bocchetta d’aria facendo entrare il perno di aggancio nella parte centrale del diffusore di serie come in foto
    citroen ami diffusore aria
  3. Portare il diffusore a battuta e con il pollice premere nella parte centrale per consentire che il diffusore N3d si agganci alla bocchetta dell’aria
    citroen ami diffusore aria

INSTALLAZIONE MY 2024

MY 2024 (e successivi)

 

  1. visualizzate la bocchetta d’aria sul cruscotto
    citroen ami diffusore aria
  2. Aprire il sistema di aggancio
    citroen ami AIR MAX
  3. posizionare il diffusore sopra la bocchetta d’aria facendo entrare il perno di aggancio nella parte centrale del diffusore di serie come in foto
    citroen ami diffusore aria
  4. Bloccare il diffusore
    citroen ami AIR MAX

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “AIR MAX 24”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *